Aliano, sequestrati dai Carabinieri giocattoli con marchio CE contraffatto

Potevano essere molto pericolosi per la salute dei bambini i giocattoli sequestrati dai Carabinieri della Stazione di Aliano. Nel corso dei festeggiamenti del patrono della cittadina “San Luigi Gonzaga” i militari hanno provveduto al controllo degli articoli posti in vendita sulle bancarelle scovando un cittadino extracomunitario, di origine senegalese che poneva in vendita giocattoli, tra i quali puntatori laser, telefonini e pupazzi luminosi, riportante il marchio “CE” contraffatto e dunque non rispondenti ai criteri di sicurezza imposti dalle normative UE. Per il giovane senegalese, oltre al sequestro di tutta la merce è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Matera. Nel corso dei controlli è stato individuato un altro cittadino extracomunitario, originario del Bangladesh, che poneva in vendita alcuni giocattoli, sparabolle e palle gommose, senza alcun marchio di sicurezza. In questo caso, oltre al sequestro dei giocattoli è stata comminata una sanzione amministrativa pari ad euro 3.000,00.