Igp pane di Matera: ok al nuovo disciplinare

Anche per promuovere la Capitale europea della Cultura 2019.
“La Commissione Europea approva definitivamente, con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Regolamento di esecuzione, la modifica del disciplinare di produzione della Igp Pane di Matera, la cui istruttoria abbiamo seguito direttamente sia a Roma che a Bruxelles”: lo ha reso noto l’assessore lucano all’agricoltura, Luca Braia.
“Si compie così l’ultimo atto necessario – ha proseguito l’assessore – per chiudere l’iter, con la sua approvazione, di una richiesta prodotta qualche mese fa dal Consorzio di Tutela del Pane di Matera Igp, a sintesi del grande lavoro che il presidente Massimo Cifarelli ha compiuto negli ultimi anni anche attraverso la raccolta di osservazioni provenienti dagli stessi panificatori. Le modifiche, ricordiamo, interessano alcune caratteristiche del prodotto e dei metodi di produzione, per recuperare mercati anche extra regionali e promuovere Matera Capitale Europea della Cultura 2019 e la Basilicata intera”.