Lavoro in Basilicata: Uil, nel 2017 segnali negativi

Nel 2017, “specie negli ultimi due trimestri si palesano in Basilicata segnali di incrinatura del trend positivo degli anni precedenti” nel settore occupazionale, “in qualche modo anticipati nel 2016: sono le spie di un meccanismo di sviluppo e di funzionamento del mercato del lavoro, ancora invalido e non radicato nella valorizzazione dei fattori produttivi locali”. E’ quanto emerge dal “Rapporto sul mercato del lavoro lucano 2018, i dati e le dinamiche” realizzato dal Cssel-Uil e presentato nel pomeriggio a Tito (Potenza) nel corso di un incontro.