Matera 2019: i sindacati scendono in campo

Il 10 marzo marcia per cultura e lavoro con Cgil, Cisl e Uil.
Una inversione di rotta, all’insegna della trasparenza e delle priorità sulle scelte economiche e organizzative per il programma di infrastrutture e servizi, in vista di Matera “Capitale europea della cultura 2019” e per evitare i rischi di fallimento dopo quella data, sono le motivazioni che caratterizzeranno “La marcia per la cultura e il lavoro – il futuro della capitale europea ella cultura 2019” in programma a Matera sabato 10 marzo. I particolari della manifestazione sono stati illustrati dai segretari provinciali Eustachio Nicoletti (Cgil), Franco Coppola (Cisl) e Giuseppe Amatulli (Uil), nel corso di una conferenza stampa.