Matera batte la Casertana e conquista il secondo turno di Coppa Italia. Sfiderà l’Avellino

Il Matera batte la Casertana per 2-0 con un gol per tempo, messi a segno dai suoi nuovi acquisti Corado e Giovinco, nel primo turno della Coppa Italia Tim Cup e raggiunge al secondo turno l’Avellino per il match in programma il 6 agosto.
La cronaca. Matera subito pronto a schiacciare la formazione campana nella sua metacampo. Dopo aver dominato nel primo quarto d’ora, conquistato 5 angoli al 18′ arriva il meritato vantaggio. Calcio d’angolo di Strambelli, Casoli colpisce davanti a Benassi di testa, miracolo del portiere ospite, nuovo tocco di Casoli per Corado che insacca sotto porta anticipando Benassi.
La Casertana prova a reagire con la combinazione Finizio-De Marco, Mittica concede il corner. Il portiere respinge anche i tiri di Carriero e Tiripicchio mentre nell’ultimo minuto di gioco è Giovinco a colpire l’incrocio dei pali dopo aver raccolto in area l’assist perfetot di Casoli.
La ripresa riparte con Maciucca al posto di Corado, che aveva giocato un buon primo tempo. Al 15′ secondo cambio Matera: esce Battista, entra Maimone. Strambelli va a fare l’esterno destro offensivo e Maimone gioca al fianco di Salandria a centrocampo. Al 17′ il Matera raddoppia: contropiede di Casoli che taglia in profondità per Giovinco, pronto a trafiggere Benassi all’angolino alla sua destra.
La Casertana prova a reagire con un doppio cambio: entrano Minale e Moretta, escono De Filippo e Ferrara. Il Matera risponde con Sartore al posto di Salandria.
Applausi all’80’ per l’azione avvolgente del Matera con Casoli, Strambelli, Giovinco, Maimone e tocco sulla destra per Di Lorenzo che prova un tiro-cross bloccato da Benassi
Casertana prova la carta Donnarumma al posto di Forte ma è sempre il Matera a dominare la scena. Finisce 2-0.