Matera: botte dopo un incidente, due arresti

Due fratelli sono uno ai domiciliari, l’altro in carcere.
Due fratelli, di 47 e 42 anni, sono stati arrestati dalla Polizia a Matera – uno è ai domiciliari, l’altro in carcere – con l’accusa di concorso in violenza privata e lesioni volontarie. Uno dei due, quello che si trova in carcere, è accusato anche di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La vicenda – secondo quanto reso noto oggi, in questura, in un incontro con i giornalisti – è cominciata nel luglio dello scorso anno, quando il padre dei due fratelli ebbe un incidente stradale.