Matera: dalla Capitale europea della Cultura per il 2019 alla nascita delle capitali italiane della Cultura nel 2014

Il ministro della Cultura Dario Franceschini, in un video messaggio a Milano, dove è stata presentata  l’avventura di Parma 2020, la città emiliana, designata capitale italiana della Cultura, ha ricordato come sono nate le capitali italiane della Cultura, cioè dopo la conquista del titolo europeo di Matera 2019, per dare continuità e forza a vere e proprie opportunità di crescita da tutti i punti di vista. Intanto, dopo un anno di eventi che hanno portato a promuovere per la città dei Sassi cultura e territorio, locale e nazionale, i rappresentanti del Governo italiano, si ritroveranno a Matera per la cerimonia di chiusura della Capitale europea della Cultura, il 19 e 20 dicembre 2019, in cui ci sarà il passaggio del testimone.