Matera: Il Sindaco De Ruggieri firma ordinanze per la prosecuzione del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti sul territorio cittadino

E’ stata firmata dal Sindaco Raffaello De Ruggieri, l’ordinanza urgente in materia di igiene e sanità pubblica con cui intima alla società Cns di Bologna, e per esso alla sua impresa associata “Progetto Ambiente”, la prosecuzione del servizio di raccolta dei rifiuti nel territorio cittadino per il periodo dal 1° novembre al 15 novembre 2019. Il provvedimento si è reso necessario per assicurare la continuità del servizio in seguito all’ingiustificato ritardo nella sottoscrizione dell’avvio delle attività da parte della società Cns di Bologna, che ha firmato il 12 settembre 2019 il contratto con cui si impegna a gestire il ciclo dei rifiuti nel sub ambito Matera 1. Il Cns aveva chiesto ai Sindaci del sub ambito, lo slittamento dei tempi di inizio del servizio dal 1° al 16 novembre 2019. Con un’altra ordinanza, per motivi di igiene e sanità pubblica, il Sindaco di Matera ha disposto che la ditta Raccolio Srl di Bari, effettui il servizio di igiene urbana nelle zone artigianali Paip 1 e Paip 2 nel periodo che va dal 1° novembre al 15 novembre 2019, sempre nell’attesa della definizione dell’avvio delle attività previste dal contratto sottoscritto dal nuovo gestore (Cns). Il servizio nelle aree di insediamento produttivo, in base alle previsioni del vecchio bando, era gestito in proprio dal Comune di Matera che non era nelle condizioni di proseguire negli interventi per la sopravvenuta indisponibilità di mezzi e uomini necessari all’espletamento delle attività.