Matera: il Tribunale condanna l’Asm al pagamento degli arretrati contrattuali in favore del personale OSS

Si è conclusa positivamente una vicenda che ha coinvolto il personale OSS dell’Asm. Il Tribunale di Matera ha emanato il verdetto martedì 16 luglio: ogni ricorrente riceverà la somma di circa 600 euro. E’ così stata condannata l’ Azienda Sanitaria di Matera, al pagamento degli arretrati contrattuali per indennità di terapia intensiva richiesti dal personale OSS. Il provvedimento, premia il ricorso della Federazione Italiana Autonomie Locali e Sanità (Fials). Il Tribunale di Matera ha emesso i decreti ingiuntivi in favore di un gruppo di operatori OSS che si erano rivolti alla segreteria Fials per richiedere il pagamento degli arretrati contrattuali.