Matera: l’avv. Ripoli relaziona sull’attività svolta per mandato della presidenza del Matera Calcio

“Non più di un mese fa mi è stato conferito dal patron del Matera Calcio Saverio Columella l’incarico di esplorare sulla possibilità di allargare la partecipazione societaria a nuovi imprenditori”. Ha esordito così l’avvocato Vitantonio Ripoli, appassionato di calcio e già presidente del Fc Matera per otto stagioni consecutive fino al campionato di serie D 2003-2004, nella conferenza stampa organizzata presso il suo studio legale. “Oggi – ha proseguito Ripoli – prima che si faccia l’errore di qualche mese fa, quando ci lamentavamo sulla mancata comunicazione da parte del club bianco azzurro, vi illustro quelli che sono stati gli sviluppi dell’incarico esplorativo che mi è stato conferito. Nessun imprenditore ha accettato di volere partecipare al progetto calcio targato Columella. Indi si è passati dopo aver parlato con Columella all’ipotesi dell’acquisto della società. A quel punto tra partecipanti in quota capitale e in quota sponsor si è giunti compreso l’imprenditore capofila a nove imprenditori che hanno manifestato l’interesse a voler incontrare la proprietà del Matera Calcio. Unico inconveniente però è venuto fuori quando alla data stabilita per l’incontro lo stesso tavolo è andato deserto per impegni di tre dei nove imprenditori. Quindi – ha concluso Ripoli, non senza un pizzico di amarezza – ora tutto torna nelle mani del patron Columella”.