A Matera riprende l’attività UNITEP

Ancora un Anno accademico e ancora un grande impegno per l’Università della Terza Età di Matera.
Storia, arte, lingue straniere, tradizioni, musica, psicologia, scienze e territorio: sono alcune delle materie di 36 corsi e nove laboratori (ballo, cartapesta, ceramica, cucina, ginnastica, restauro, giardinaggio) che caratterizzeranno a Matera l’anno accademico 2017-2018 dell’Università della Terza età e dell’Educazione permanente (Unitep).
Il programma è stato illustrato nel corso di una conferenza stampa dal presidente, Saverio Petruzzellis. Con il crescere dell’aspettativa di vita e delle tecnologie che supportano la nostra vita quotidiana le attività rivolte all’apprendimento continuo offerte dall’UNITEP hanno sempre più un importanza strategica per il ruolo sociale che svolgono a sostegno di una particolare età del tessuto cittadino materano.
La costanza dell’impegno e la qualità offerta dai volontari dell’associazione sono uno dei tasselli importanti della crescita della città da numerosi anni, confermata dai numeri delle Iscrizioni che anche quest’anno si attendono numerose.