Materano di 63 anni sorpreso a rubare, per lui scatta la denuncia

Furto aggravato, è questo il reato contestato dal personale della Polizia di Stato ad un uomo di 63 anni di Matera presso il Centro Commerciale di Venusio. Il cliente è stato bloccato all’uscita con della merce non pagata.L’uomo fermato dai dipendenti dell’esercizio commerciale è stato identificato dagli Agenti della Volante: ha ammesso di aver prelevato dagli scaffali alcuni prodotti senza pagarli dopo che la barriera antitaccheggio all’uscita delle casse si era messa a suonare.
Agli “Agenti” ha riferito di attraversare un periodo di difficoltà economica che lo aveva indotto ad appropriarsi della merce in maniera illecita.
Nella borsa a tracolla aveva infilato senza pagare un segnalibro, una calcolatrice, un rompigetto (per ridurre la pressione dell’acqua dal rubinetto), un salvaschermo per cellulare, per un valore complessivo di circa 45 euro, che sono stati restituiti.