Proposte per la Zes Matera-Taranto

Presentate da un Comitato, “opportunità di investimento”.
Logistica, trasporti e mobilità, turismo legato a Matera 2019, innovazione con i progetti di digitale come il G5 e smart city, agroalimentare e artigianato: sono alcune delle “opportunità di investimento” che la Basilicata può mettere in campo nel progetto di Zona economica speciale Matera-Taranto.
Le indicazioni sono contenute in una proposta di piano strategico realizzato dal Comitato promotore “Zes lucana 2017” e presentato oggi nella Città dei Sassi: nei giorni scorsi è stato consegnato a Comune e Regione Basilicata, in vista del confronto tra i soggetti coinvolti e della emanazione dei decreti ministeriali che regolamenteranno la materia.