Reddito minimo: “Bene l’accelerazione”

Gambardella: “Fatta chiarezza sul ruolo degli enti locali”.
“Finalmente è stata fatta chiarezza sul ruolo che gli enti locali dovranno rivestire nella fase attuativa della misura e nei successivi interventi finalizzati al concreto inserimento occupazionale dei beneficiari del reddito minimo”. Lo ha detto, al termine dell’incontro sul reddito minimo di inserimento, il segretario regionale della Cisl, Enrico Gambardella.
“Bisogna dare atto all’assessore Cifarelli e al presidente Pittella – ha aggiunto in una nota il segretario della Cisl – di aver finalmente impresso un’importante accelerazione al programma dopo troppi mesi di ritardo. Resta il fatto che si tratta di una prima e parziale risposta alle situazioni più gravi di bisogno sociale diffuse in regione, così come drammaticamente evidenziato dal gran numero di richieste avanzate, circa 12 mila, a fronte di sole 3.870 domande accettate”.