Villa comunale di Matera: un passo indietro ed uno in avanti

Un passo indietro nella storia e la Villa comunale di Matera si “riapproprierà” (riposizionandola, da dove fu rimossa nel 1990), dell’antica vasca marmorea contrassegnata dallo stemma cittadino. Ad annunciarlo in conferenza stampa il Sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri che ha sottolineato, con gli assessori ai lavori pubblici e al bilancio, Nicola Trombetta e Nicola Quintano, come l’amministrazione comunale di Matera riqualificherà con fondi propri la “Villa dell’Unità d’Italia” realizzata negli anni Trenta. Tra gli altri interventi sostanziali,(quindi un passo in avanti), che interesseranno l’area, ci sarà la riqualificazione delle aiuole e delle piante in generale e una nuova giostra per i più piccini.